Come Utilizzare la Bilancia nel Modo Giusto

Per valutare l’andamento di un programma di dimagrimento esistono infiniti modi eppure le donne continuano ad utilizzare come unico giudice lo strumento meno adatto a questo scopo: la bilancia.
Sì lo so ne ho parlato e scritto già altre volte, ma mi rendo conto che non è abbastanza.

Ogni giorno incontro donne che vivono in una condizione di angoscia per ciò che riguarda l’estetica del loro corpo e che hanno tutte una cosa in comune: si pesano di continuo!

La cosa più sbagliata da fare!
A conferma di ciò che dico, uno studio recente ha mostrato che le donne che si pesano più spesso tendono ad avere un’immagine negativa del proprio corpo e vivono in uno stato di bassissima autostima.
E così depressione, ansia da dimagrimento, ansia da 1 grammo in più o in meno, controllo continuo, ossessivo della propria immagine e del proprio corpo. Per ogni piccolo cambiamento, differente dalla previsione o dal proprio desiderio, inizia una tragedia infinita.
Ci si vede brutte, grasse, gonfie e ogni critica che ti viene fatta sembra una tragedia.
Non dire di no. perchè le tue amiche, il tuo fidanzato/marito in quelle situazioni non ti sopportano proprio…chiedi pure a loro.
Se anche tu sali sulla bilancia ogni 24 ore continua a leggere e scoprirai le 4 cose che dovresti fare per ciò che riguarda la bilancia.

Utilizza la bilancia con parsimonia
Se uno dei tuoi obiettivi comporta che devi perdere o guadagnare una certa quantità di peso, controlla il tuo peso una sola volta a settimana. Certamente non tutti i giorni.
Ricorda: Il numero sulla bilancia può essere influenzato da diversi fattori di quel giorno: il tuo periodo del ciclo o se hai mangiato qualcosa di troppo salato. Ovviamente è poi importante che la bilancia sia precisa e da questo punto di vista un modello digitale è preferibile a uno meccanico.
Salendo sulla bilancia ogni giorno, è possibile che instauri un meccanismo malsano e un’ ossessione per il tuo peso.

Pesati solo di Mercoledì
Perché mercoledì? Un recente studio finlandese ha mostrato che il peso oscilla meno durante la metà della settimana. Soprattutto pesati al mattino, dopo che sei andata al bagno prima di fare colazione a patto che hai dormito 8 ore.

Non porti un obiettivo numerico troppo specifico
Impostare come obiettivo un numero specifico sulla bilancia potrebbe creare solo una tensione emotiva controproducente.
Al contrario, è meglio darsi come obiettivo un vestito o un paio di jeans.

Inizia a Misurare i Progressi anche in modo diverso
Invece di salire come un robot sulla bilancia , cerca di renderti conto anche in che condizione mentale ti trovi. Se ti senti meglio mentalmente rispetto a 7 o più giorni prima.
Se ti senti bene con te stessa, a prescindere dal peso, vuol dire che stai andando verso la direzione giusta.